top of page

TUTTE LE TIPOLOGIE DI IMMOBILI SUL MERCATO

Il mercato immobiliare offre una vasta gamma di tipologie di immobili, adatte a diverse esigenze abitative, commerciali, professionali o di svago e tempo libero.

Analizziamo le principali classificazioni di immobili, che si distinguono per i loro usi, le caratteristiche e i potenziali vantaggi in caso di compravendita, affitto o altri utilizzi.



Quanti tipi di immobili esistono

Non esiste un numero preciso di tipologie di immobili, in quanto la classificazione può essere fatta su diverse basi.

Un immobile è un bene materiale che non può essere spostato da un luogo all’altro senza modificarne la natura o la destinazione. In altre parole, è un bene “fisso”, con differenti destinazioni di uso.

Nella categoria degli immobili acquistabili, affittabili, edificabili o utilizzabili per attività lavorative o finalità commerciali, rientrano:

  • i terreni: porzioni di suolo edificabile o agricolo;

  • i fabbricati: edifici residenziali, commerciali, industriali, ecc.;

  • gli impianti e i manufatti: costruzioni realizzate al suolo, come piscine, capannoni, serre.


Come sono classificati gli immobili

Il mercato immobiliare offre una varietà di tipologie di immobili per soddisfare diverse esigenze. È importante valutare attentamente le proprie esigenze e il budget a disposizione per scegliere l’immobile più adatto in caso di acquisto, attività o investimenti immobiliari.

Le tipologie di edifici e immobili sono classificate per ambiti, quindi dal catasto per il Fisco alla destinazione d’uso per tipologia. Per valutarne aspetti e caratteristiche, possiamo classificarli in base alla destinazione d’uso.


Tipologie di immobili per destinazione d’uso

Se la destinazione d’uso è abitativa residenziale, gli immobili possiamo classificarli come segue:


Appartamento

Unità abitativa indipendente all’interno di un edificio condominiale. Può essere di diverse dimensioni, dal monolocale al quadrilocale o più.


Monolocale

Piccoli appartamenti composti da un unico ambiente, con angolo cottura e bagno.


Casa indipendente

Si tratta di un’abitazione unifamiliare con giardino o cortile. Può essere una villa, un bungalow o una casa a schiera.


Villa

Abitazioni di lusso, spesso unifamiliari, con ampi spazi e giardini.


Rustico o casale

È un’abitazione rurale, spesso ristrutturata, situata in campagna.


Loft

Il loft è una tipologia di abitazione ad ampio spazio open space ricavato da un edificio industriale o commerciale.

In una categoria specifica rientrano anche gli immobili storici e di prestigio, come castelli, fortificazioni, ville storiche. Un patrimonio immobiliare molto presente e spesso prezioso per l’economia italiana, ma non sempre acquistabili, concedibili in affitto, o utilizzabili per finalità commerciali o lavorative.

Per lo più sono destinati a bene pubblico (musei, turismo, sede di attività di volontariato o enti pubblici).


Immobili a uso commerciale

L’altra varietà di immobili riguarda quelli a uso commerciale, quindi:

  • negozio: un locale adibito alla vendita al dettaglio di beni o servizi;

  • ufficio: un locale adibito ad attività lavorative, come studi professionali o sedi aziendali;

  • magazzino: un locale adibito allo stoccaggio di merci;

  • capannone industriale: un edificio di grandi dimensioni adibito ad attività produttive;

  • fabbrica: impianti per la produzione di beni e manufatti;

  • officina: luoghi dove si svolgono attività di riparazione e manutenzione;

  • laboratorio: spazio adibito a ricerche scientifiche o sperimentazioni;

  • deposito: locali utilizzati per lo stoccaggio di merci e prodotti;

  • edificio pubblico: immobile adibiti a funzioni pubbliche, come scuole, ospedali, uffici comunali (non a fini di lucro);

  • ospedale: strutture sanitarie per la cura e la riabilitazione dei pazienti (le strutture private o semipubbliche esercitano un’attività di lucro).

Ci sono anche le tipologie di immobili destinati a strutture ricettive o svago, con fini di lucro, quali:

  • alberghi: strutture ricettive a pagamento che offrono alloggio e servizi ai turisti; 

  • bed & breakfast: piccole strutture ricettive a conduzione familiare che offrono alloggio e prima colazione;

  • ostelli: strutture ricettive a basso costo che offrono dormitori o camere condivise;

  • agriturismi: aziende agricole che offrono alloggio e ristorazione ai turisti;

  • campeggi: aree attrezzate per la sosta di camper e tende; 

  • campi da tennis o da golf: impianti sportivi per giocare a tennis o attrezzate per il golf; 

  • piscine: vasche d’acqua per nuotare o rinfrescarsi; 

  • arene: impianti sportivi all’aperto per spettacoli e concerti;

  • palestre: luoghi dove si svolgono attività sportive e di fitness;

  • parchi divertimento: aree di divertimento con giostre e attrazioni per bambini e adulti.

Altre tipologie di immobili

Infine, le tipologie di immobili particolari, quali:

  • terreni: un appezzamento di terreno edificabile o a uso agricolo;

  • garage: un locale adibito al ricovero di autoveicoli;

  • box auto: un posto auto coperto all’interno di un garage condominiale;

  • posto barca: un posto riservato per l’ormeggio di una barca in un porto turistico.

68 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page