top of page

VENDERE UNA CASA APPENA COMPRATA: COSA SAPERE?

Quali sono le informazioni da conoscere per vendere un immobile poco dopo averlo acquistato? Quanto tempo deve passare? Una breve guida.


Dopo quanto tempo dall’acquisto è possibile vendere casa?

Chi diventa proprietario di un immobile può decidere di rivenderlo poco dopo l’acquisto, indipendentemente dal tempo trascorso.

È bene sapere che chi procede con la vendita prima che siano passati cinque anni dall’acquisto, deve tenere conto di alcuni specifici fattori.

  • La tassazione della plusvalenza immobiliare è soggetta al pagamento dell’Irpef ed è possibile richiedere una tassazione separata al 26% indipendentemente dall’aliquota prevista per la tassazione ordinaria. La plusvalenza non è soggetta a tassazione se l’immobile venduto era adibito a prima casa o se il proprietario ne era entrato in possesso tramite una donazione o una successione.

  • Per quanto riguarda il bonus prima casa bisogna fare una distinzione tra venditore privato e impresa. Nel primo caso: l’imposta di registro è pari al 2% e le imposte ipotecaria e catastale ammontano a 50 euro ciascuna. Se si tratta di un’impresa: l’Iva sarà pari al 4% e le imposte di registro, ipotecaria e catastale ammontano a 200 euro ciascuna. Se il bonus prima casa è stato utilizzato per un immobile che si vuole rivendere a meno di cinque anni di distanza, si perdono le agevolazioni e bisogna corrispondere una sovrattassa, a meno che non si acquisti un altro immobile da adibire a prima casa entro un anno dalla conclusione della vendita.


Conviene vendere una casa appena comprata?

Vendere una casa comprata da poco non è impossibile, ma è necessario considerare i costi maggiori da sostenere in particolare per quanto riguarda le imposte.

Oltre a ciò, ci sono alcuni elementi che possono portare a un rallentamento della procedura, come trovare un acquirente interessato per la conclusione della trattativa.

In linea generale, è sempre bene valutare attentamente caso per caso in maniera tale da procedere nella maniera più appropriata possibile.

* Questo contenuto ha scopo informativo e non ha valore prescrittivo. Per un’analisi strutturata su ciascun caso personale si raccomanda la consulenza di professionisti abilitati.



3 visualizzazioni0 commenti
bottom of page